5 consigli per imparare a suonare la chitarra o il basso

5 consigli per imparare a suonare la chitarra o il basso

Suonare la chitarra o il basso può sembrare difficilissimo per chi sta iniziando ad imparare a conoscere lo strumento. Se sei cresciuto con una forte cultura musicale e presenza di musicisti in casa, forse, la questione è diversa. Ma per chi non ha mai avuto un primo approccio con lo strumento, il tutto può sembrare quasi… intimidatorio. Ciò non vuol dire che tu debba gettare la spugna, anzi: oggi ti spiegheremo 5 modi per iniziare col piede giusto senza abbattersi 🎸🎸🎸


Sbagliando s’impara

Questo è un metodo utile in generale, nella vita. É un metodo lento che prevede il tentare deliberatamente senza alcuna direzione. Se pensi di avere un buon orecchio musicale e una predisposizione alla musica, questo metodo potrebbe aiutarti a ‘saltare‘ qualche tappa del tuo percorso di studi. Prova a imbracciare il tuo nuovo strumento premere tasti, formare accordi e senti come suonano. Suonano male? Cambia posizione, riprova. Molte persone hanno sviluppato un proprio stile affidandosi solo ed unicamente a loro stessi. Se invece preferisci la strada ben delineata, sarebbe meglio prendere lezioni.

the struggle is real


Chord charts: ‘visualizza’ gli accordi

Gli aspiranti chitarristi vogliono una sola cosa, all’inizio: saper mettere assieme qualche accordo per poter suonare una canzone dall’inizio alla fine. Le note singole non sono così soddisfacenti, e imparare scale su scale senza mai uscire dal seminato può diventare noioso, talvolta. Ed è proprio in questa fase che entrano in gioco gli accordi, raggruppamenti di note che trasformano una plettrata in una canzone. I grafici degli accordi sono intuitivi: quello che vedi su schermo (o carta) è ciò che vedi guardando lo strumento (salvo per i mancini). Ti basterà scrivere ‘guitar chord charts’ (o ‘bass chord charts’) su Google per trovare milioni di siti in cui trovarli. Puoi anche acquistare un poster con tutti gli accordi da appendere in stanza, se vuoi 😉


Tabulati: un aiuto indispensabile

Imparare a leggere i tabulati (o tablature, o tabs, o tablature) non significa saper leggere una partitura musicale, tutt’anzi. Ciò non toglie che può tornare utile per imparare canzoni nuove! Ci sono 6 righe, che corrispondono alle corde per chitarra (o 4, nel caso del basso). I numeri rappresentano il tasto da premere corrispondente (3= 3° tasto, ad esempio). Una volta capito il metodo sarà semplice leggerli e riprodurli: il web dispone di una miriade di siti da cui scaricare tablature. Qui sotto, ad esempio, c’è il classico riff di “Smoke on the Water” che puoi trovare su ultimate-guitar.com


Lezioni private 1 a 1

Il modo più efficace per imparare a suonare uno strumento è sicuramente quello classico: prendere lezioni individuali da un insegnante di chitarra, possibilmente un professionista. Essere faccia a faccia con una persona che sa già suonare uno strumento è impagabile, perché ti potrà correggere in tempo reale su piccoli errori che rischieresti di portarti dietro lungo la tua carriera quali postura, diteggiatura, posizione del plettro. Le lezioni individuali possono rappresentare l’unico investimento da fare per imparare a suonare lo strumento o possono anche essere integrate a supporto di un corso accademico. Il vantaggio più grande? Una volta che ti verrà insegnato a leggere uno spartito musicale, avrai nel tuo bagaglio una capacità richiestissima nel mondo del business musicale.


YouTube e corsi online

Il futuro è digitale: YouTube è diventata una risorsa indispensabile per apprendere, imparare e ‘capire come fare’ in un sacco di ambiti, professionali e non. Il web è pieno di canali dedicati all’insegnamento di chitarra e basso, con un sacco di esercizi pratici, tabulati da scaricare, contenuti extra e un confronto diretto con il creatore della lezione e con gli altri fruitori. Ed è tutto gratis!


Per i musicisti navigati: com è stato per voi iniziare a suonare? In retrospettiva, cosa pensi ti abbia aiutato di più? Lascia qualche commento per aiutare i novizi che leggeranno quest’articolo 😉  ✍️ 

Author’s gravatar
La passione di Simon non nasce dal nulla: da quando era in fasce, i suoi genitori l’hanno introdotto allo splendido mondo dei Queen, Led Zeppelin.. e anche gli ABBA!

1 commento

    Interessante grazie

Lascia un commento