Boss DS-1 Distortion

758

Distortion Pedal

The BOSS DS 1 is already a classic among distortion pedals. Compared to the legendary overdrive pedals from BOSS, it provides considerably rougher and more aggressive distortion, which is clearly oriented towards the stack sound of British amps and further away from the rather toneless fuzz sound of older distortions. DS1 is certainly good tip for fans of a harder pace. With level, distortion and tone controls one can naturally create tamer sounds. And the stability and reliability of DSP effects - there's no need to mention it.

  • Hard distortion effect for guitar and keyboard
  • Reproduces faithfully all the subtle nuances of the dynamics at any volume
  • Controls: Level, Distortion & Tone
  • Connections: Input and output
  • Current consumption: 4 mA
  • Power supply with a 9 V battery or a 9 V DC power supply (coaxial connection - negative inside - not included, article nr 409939)
  • Dimensions (W x D x H): 73 x 129 x 59 mm
  • Weight: 400 g
Overdrive No
Distortion Yes
Fuzz No
Metal No
Numero di articolo 102371
Unitá incluse 1 Pezzo
Prova l’effetto live
Testa l'effetto reale del dispositivo con la nostra tecnologia esclusiva.
Vai allo Stompenberg
€ 69
IVA inclusa, € 15 di di costi di spedizione aggiuntivi aggiuntivi
Disponibile fra circa una settimana
Disponibile fra circa una settimana

Questo articolo tornerà disponibile a breve e verrà poi spedito immediatamente.

Informazioni sulla spedizione
1

340 recensioni del cliente

GC
BOSS DS1
Gabriele Ciullo 10.11.2016
È inutile dirlo.
Il Boss Ds1 è un classico ed è uno dei pedali da tenere per
forza all'interno della propria pedalboard.
È così versatile che permette di ottenere tantissi suoni,
da crunch leggeri a suoni più cremosi tipo overdrive fino
a distorsioni più dure, definite e ricche di gain.
I tre potenziometri fanno bene il loro dovere ma soprattutto
il controllo di Tone è il cuore del sistema perché permette di ottenere le varianti sonore di questo pedale, infatti con il potenziometro al minimo valore si ottengono suoni rotondi e caldi che diventano più acidi nel momento in vui il valore del
pot inizia ad aumentare.
Oltretutto il Ds1 è ottimo anche come pedale buffer.
Caratteristiche
Suono
Qualità
uso
0
0
Segnala un abuso

Segnala un abuso

S
ottimo pedale per graffianti distorsioni!
StefanoB. 25.10.2019
ho acquistato il pedale Boss DS-1 Distortion per aggiungere alla mia pedaliera una distorsione graffiante e, dopo un po' di tempo dall'averlo comprato, sono molto soddisfatto dell'acquisto.
bello il suono, ottima la robustezza del prodotto, semplicissimo l'uso e molto pratica la configurazione o il cablaggio nella pedaliera.
lo uso quasi sempre con alimentatore e anche così (senza sfruttare la corrente più pulita delle batterie a pile) esce fuori un gran sound!
consigliato a chi cerca un distorsore facile da usare e con sonorità più che soddisfacenti.
non è comparabile, è chiaro, con altri pedali top di gamma (soprattutto se valvolari), però in compenso svolge il suo lavoro egregiamente!
Caratteristiche
Suono
Qualità
uso
0
0
Segnala un abuso

Segnala un abuso

A
Bello!!!
Anonimo 28.06.2016
Il suono è quello di una distorsione con qualche nota di overdrive. Riesce ad essere caldo e corposo come aperto e graffiante e più sbilanciato verso una distorsione. Lo uso con una fender telecaster e i risultati sono strabilianti, ad essere sinceri non me l'aspettavo. La dinamica è buono e la costruzione solida, l'estetica personalmente mi fa impazzire.
Associandolo ad un overdrive gli si dà quella carica in più che per certi assoli puù venire a mancare ma per il resto si può benissimo considerare un pedale distorsione tutto fare.

In ultima analisi è gran pedale con un ottimo rapporto qualità prezzo. CONSIGLIATISSIMO!!!
Caratteristiche
Suono
Qualità
uso
0
0
Segnala un abuso

Segnala un abuso

s
Non per tutti
samucia 16.07.2020
Il DS-1 è senza dubbio un must per storia e versatilità ed è perfetto per sonorità rock, anche ad ampio raggio, ma se si va su generi più precisi, che richiedono suoni più definiti e decisi, in tutta onestà ho fatto fatica a trovargli un senso nella mia pedaliera.
Lo consiglierei a chi fa rock in un senso più "classico"... mentre lo sconsiglierei per sonorità più orientate al metal (post-rock, nel mio caso) o all'elettronica (cioè con un'importante componente di synth e batterie campionate).
Caratteristiche
Suono
Qualità
uso
0
0
Segnala un abuso

Segnala un abuso