Stranger Things e il revival della musica anni ’80

Stranger Things e il revival della musica anni ’80

A lungo atteso dai fan, il thriller Netflix “Stranger Things” torna con la quarta stagione! La fortunata serie misteriosa e nostalgica fa rivivere un classico pop degli anni ’80: la stagione 4 di Stranger Things, infatti, catapulta Kate Bush nella top ten della Billboard 100 americana dopo 37 anni dall’uscita del brano “Running Up That Hill”!


ATTENZIONE: SPOILER
Di seguito troverai informazioni che rivelano alcuni fatti accaduti durante la prima metà della quarta stagione di Stranger Things. Se non hai ancora visto la serie, non proseguire oltre! 

 

La musica salva dal sotto-sopra

Nell’episodio in questione, l’obiettivo principale di Vecna ​​è Max. La banda di Hawkins scopre che l’unica possibilità di Max di sfuggire ai poteri mistici della creatura dall’altra parte è suonare la sua canzone preferita: “Running Up That Hill (A Deal With God)” di Kate Bush.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica video

 

Chi è Vecna?

C’è molto fermento sui social, tra meme e gif, e i fan di Stranger Things non deludono: intere schiere di fanbase per i vari protagonisti della serie. La star questa volta sempre essere proprio il villain, Vecna, il terrificante mostro che devasta Hawkins. Vecna ​​vive nel sotto-sopra, nutrendosi dei traumi e dei sensi di colpa passati delle persone. Fa rivivere il trauma alle sue vittime, in modi sempre più crudeli, fino ad ucciderle violentemente.

Fare clic sul pulsante in basso per caricare il contenuto di Giphy.

Carica contenuto

 

La spinta grazie a TikTok

Kate Bush ha elogiato Stranger Things sul suo sito web come “(…) una serie fantastica e avvincente“. La cantante britannica, che ora ha 63 anni, è felice che la canzone stia ora raggiungendo i giovani che non erano nemmeno nati quando è stata pubblicata per la prima volta. Allo stesso tempo, l’hype è stato spinto dai social media, in particolare da TikTok. Una versione di 30 secondi della clip di Stranger Things con Max e Vecna ​​è stata pubblicata su TikTok, contribuendo al fenomeno globale.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica video

 

Una hit virale dalle tematiche evergreen

Il videoclip originale è diventato virale, è stato visualizzato milioni di volte in circa una settimana ed è stato utilizzato anche dagli utenti in oltre 500.000 Reels. I video mostrano i giovani che si travestono da personaggi del thriller di Netflix, rievocano scene o interpretano le proprie scene. “Running Up That Hill” parla di disagio e disperazione. Problemi senza tempo che hanno colpito gli adolescenti nel 2022 così come hanno colpito i più vecchi di noi 37 anni fa.

Fare clic sul pulsante in basso per caricare il contenuto di Giphy.

Carica contenuto

 

 

La nostalgia può essere un trend!

La rapida rinascita del classico pop di Kate Bush potrebbe essere un segnale per i produttori di film, televisione e musica. Dopotutto, l’incredibile trend che può essere innescato da brani e scene compatibili con TikTok si combina con il potenziale per raggiungere una generazione completamente diversa con le canzoni di ieri nel qui e ora. È più probabile che brevi clip con brani accattivanti, da non più di 30 a un massimo di 60 secondi, vengano utilizzati su TikTok come progetto per i propri clip rispetto a quelli di lunghezza del brano pronto per la radio. Grazie al format a misura di giovane si possono collegare generazioni che non provengono esattamente dalla stessa epoca: rivoluzionario!

Fare clic sul pulsante in basso per caricare il contenuto di Giphy.

Carica contenuto

 

Ci cibiamo di nostalgia

In effetti, “Stranger Things” non è il primo film incentrato sulla nostalgia musicale. Ad esempio, “Guardian of the Galaxy” ha titoli più vecchi come “Moonage Daydream” di David Bowie, “I’m Not in Love” di 10cc, “I Want You Back” dei Jackson Five e numerosi altri classici tornati in radio e nelle classifiche. Le sfide e i meme di TikTok hanno riportato in vita molte altre canzoni retrò e hanno regalato loro una seconda chance

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica video

 

Virtuelle Interaktion mit Live-Nimbus

La formula vincente di TikTok è e rimane la gestione interattiva delle canzoni preferite. Ad esempio, gli utenti possono attingere dalla libreria musicale interna, aggiungerla ai loro video creativi o presentarsi insieme alle loro star preferite, ‘duettando’ Ciò significa NON uno streaming unilaterale come Apple Music, Spotify o Amazon Music, ma una relazione a due vie. Si tratta di prendere parte, di essere lì nello spazio virtuale. Un’opportunità generazionale che artisti e produttori musicali non dovrebbero lasciarsi scappare.

 

Generationen verbindender Meilenstein und Wendepunkt

Questo tipo di trend obbliga le stazioni radiofoniche e televisive a riprodurre i titoli, il che può solo giovare agli artisti e agli editori. Nonostante il crescente predominio dello streaming, le stazioni radio sono ancora estremamente importanti per la scoperta e il successo della musica. E dall’esempio di Kate Bush e della serie Netflix Stranger Things, possiamo notare che che la musica della vecchia generazione può essere ‘nuova’ e appetibile per ogni generazione successiva: deve solo essere riproposta nel giusto format. Il fatto che una canzone che non viene suonata da decenni riappaia all’improvviso è stato persino descritto da un manager della Warner Music come un “punto di svolta”.


State seguendo Stranger Things? Vi ha fatto scoprire altre canzoni anni ’80? Fatecelo sapere con un commento!

Author’s gravatar
La passione di Simon per la musica nasce molto tempo fa, fino a portarlo al diventare arrangiatore, chitarrista e autore di musica auto-prodotta, pubblicata con la sua band, gli Onyria.

Lascia un commento

ANNUNCIO