10 sotto-generi bizzarri del Metal

10 sotto-generi bizzarri del Metal

Il metal è un genere vastissimo. Heavy, Death, Black, Thrash: ce n’è per tutti. Per i profani è difficile capire le differenze fra le varie sotto-culture e sotto-generi del metal, soprattutto in presenza di generi più o meno… bizzarri!

Disclaimer: alcuni dei contenuti in questo articolo non sono adatti a persone minori di 18 anni.


Pirate Metal

Il Pirate Metal è un sotto-genere dell’Heavy Metal la cui tematica principale è la mitologia piratesca! Elementi del Thrash, dello Speed e del Folk vengono combinati in un genere incredibile.

bands: Alestorm, Swashbuckle, Running Wild


Funeral Doom

Un nome bizzarro per un genere decisamente non allegro. Non c’è spazio per BPM importanti in stile speed metal, le atmosfere sono dilatate e le texture orchestrali con organi da chiesa sintetizzati e violini che si alternano alla voce gutturale scatenano determinate emozioni nell’ascoltatore. Monotono (in quanto con poche variazioni timbriche o tonali, non inteso come dispregiativo 😉 ), con testi che parlano di depressione e altre cose molto felici.

bands: Skepticism, Evoken, Thergothon


Viking Metal

Cosa succede se combini il folklore Scandinavo al Black Metal e al Death Metal – con un pizzico di tematiche che riprendono la mitologia dei Vichinghi (comprese di battaglie, epopee e chi più ne ha più ne metta)? Beh, nasce il Viking Metal. Suoni epici, screams a-la Black Metal, growl, voce pulita. C’è tutto!

bands: Bathory, Amon Amarth, Tyr


Suicidal Black Metal

Alla fine degli anni ’90 nacque il Depressive Black Metal, noto anche come Suicidal Black Metal. Tempo rallentato, ritmi di batteria semplici e linee di chitarra non convenzionali e scream con un sacco di reverbero che ti congelano l’anima: decisamente non un genere da ascoltare nei momenti di tristezza!

bands: Xasthur, Silencer, Lifelover


Black ‘n’ Roll

Una combinazione di Black Metal e Rock ‘n’ roll. No, non è uno scherzo! La fusione tra i due generi funziona sorprendentemente bene, attingendo l’energia dal rock e i suoni pesanti dal black metal. I Midnight sono considerati i re indiscussi del Black ‘n’ Roll.

bands: Satyricon, Kvelertak, Vreid, Midnight


Folk Metal

Un genere crossover, il folk metal: elementi folkloristici, come suggerisce il nome, che influenzano anche la scelta degli strumenti utilizzati appesantiti dal metal. Un genere che nasce nelle zone rurali Europee.

bands: Korpiklaani, Eluveitie, Finntroll


Death Doom Metal

La lentezza e il minimalismo del Doom e la ‘cattiveria‘ del Death Metal: passaggi tenebrosi, malinconici e beats veloci, growl profondi e parti di voce gutturali. Capostipite del genere è sicuramente la band Dream Death.

bands: Paradise Lost, Swallow the Sun, My Dying Bride


Post-Metal

PostHardcore e Doom Metal che si fondono: l’aggiunta di strumenti folkloristici, di passaggi ambient o acustici, ritmi variegati, esecuzioni vocali a tratti parlate, a tratti sussurrate, altre volte ruggite. Tutto ciò si fonde nel Post-Metal.

bands: Neurosis, Russian Circles, Isis


Battle Metal

La guerra è il tema centrale del Battle Metal. Sound scuro, oppressivo, con ritmi che fanno accelerare il battito cardiaco e danno la sensazione di essere su un campo di battaglia. Tematiche dei testi, immagine e show urlano solo una cosa: guerra.

bands: Sabaton, Manowar, Turisas


Burp Metal

Già. Per alcuni, ruttare è una disciplina che richiede talento. Per altri, decisamente no. Sta di fatto che unire l’arte del rutto alla musica metal è DIVERTENTISSIMO. 🤘

Author’s gravatar
La passione di Simon non nasce dal nulla: da quando era in fasce, i suoi genitori l’hanno introdotto allo splendido mondo dei Queen, Led Zeppelin.. e anche gli ABBA!

Lascia un commento