10 Concerti Leggendari
10 Concerti Leggendari nei luoghi più assurdi!

10 Concerti Leggendari nei luoghi più assurdi!

Nessuna montagna è troppo alta, nessuna miniera troppo profonda, nessun continente di ghiaccio troppo lontano perché qualche maniaco non abbia avuto la brillante idea d’installare un impianto di amplificazione e un sistema di illuminazione per farci esplodere alcune canzoni. La cosa principale è che alcuni di questi luoghi monumentali si trovano da qualche parte sul pianeta Terra o almeno in prossimità della sua Galassia. La #SummerMusicMadness continua, con altre indimenticabili luoghi di follia musicale. Leggilo tu stesso..


1. Pink Floyd nell’anfiteatro di Pompei

I Pink Floyd hanno ricevuto un onore speciale all’aria aperta nel 1971. Hanno avuto la possibilità di suonare in un luogo vecchio di più di 2000 anni: l’anfiteatro di Pompei. Un luogo unico, mastodontico e spettacolare come puoi vedere dal videoclip sottostante. Tuttavia, è stato in un certo senso un concerto di fantasmi, dove per quattro giorni non vi erano spettatori. Solo la band e la troupe hanno visto cosa stava succedendo. Erano le registrazioni del film-concerto “Live at Pompeii”.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

2. i Kraftwerk con Alexander Gerst sulla Stazione Spaziale Internazionale

Conta una performance anche se c’è un solo collega musicista in una location? Pensiamo di sì in questo caso! I Kraftwerk hanno suonato alla Schlossplatz di Stoccarda nel 2018 e sono stati replicati dal vivo dal loro “compagno musicista”, l’astronauta Alexander Gerst, che era in orbita attorno alla terra a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. È stato uno sforzo tecnico folle e fino alla fine non vi era certezza che avrebbe funzionato. Nonostante ciò, così i cinque signori hanno suonato la canzone “Spacelab”, inclusa la latenza calcolata. Ci è voluto un po’ prima che il pubblico si rendesse conto di cosa stava succedendo. Alexander Gerst aveva sicuramente la posizione più “fuori mano” di tutte.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

3. Queens Of The Stone Age – Viaggio al centro della terra

Corre l’anno 2007, i Queen Of The Stone Age si esibiscono in fondo a una miniera di sale, 700 metri sotto Sondershausen. Indossando elmetti gialli e tuta blu, i 300 spettatori hanno assistito a uno spettacolo di 70 minuti di emozioni amorfe. Il cantante Josh Homme ha poi scherzato dicendo che ora sono “(…) ufficialmente la rock band più underground del mondo.” Il concerto appartiene alla lista delle location all’aperto? Un po’ si, un po’ no. Non importa. L’idea stessa rimane folle e spettacolare al punto giusto.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

4. Foo Fighters su un camion in Kansas

I Foo Fighters si trovano in Kansas per un concerto durante il loro tour del 2011. Ma la Westboro Baptist Church, chiesa locale di stampo omofobo, ha protestato contro il concerto perché crede che gli omosessuali e  gli anticonformisti siano responsabili di disastri naturali e attacchi terroristici. In seguito a queste accuse infondate, Dave Grohl e la sua band s’ingegnano su un concerto “diverso” dal solito. Noleggiano un camion con un fondo sul retro, mettendo dietro tutta loro attrezzatura e, travestiti da camionisti red neck, suonano la loro canzone “Keep It Clean (Hot Buns)” davanti alla folla dei protestanti.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

5. Sex Pistols su una barca a noleggio

Nel luglio 1977, la regina Elisabetta II celebrò il suo giubileo d’argento. Per i Sex Pistols, famose icone ribelli del punk rock, il raduno della società seria e aristocratica fu una manna dal cielo. Johnny Rotten ed i membri della band noleggiarono una barca che, cosa abbastanza interessante, fu anch’essa nominata la “Queen Elizabeth. Insieme ai loro ospiti invitati dal mondo della musica e dell’arte navigarono sul Tamigi. I punk rocker suonarono a squarciagola la loro canzone di protesta “God Save The Queen”. Fino a quando non sono furono arrestati dalle forze dell’ordine dopo un inseguimento con la polizia fluviale.

https://www.youtube.com/watch?v=tHrUleT8HTs

 

 6. Rod Stewart sulla spiaggia di Copacabana

Estate, sole, atmosfera da spiaggia, il concerto di Rod Stewart sulla famosa spiaggia di Copacabana a Rio de Janeiro, in Brasile, è stato un abbinamento perfetto. Con una stima di 4,2 milioni di visitatori, il concerto è arrivato direttamente nel Guinness dei primati. Tuttavia, molte persone si erano già radunate sulla spiaggia a causa dei tradizionali fuochi d’artificio di Capodanno. Quanti di loro sono arrivati ​​davvero grazie a Rod Stewart? Non lo sapremo mai!

https://www.youtube.com/watch?v=P4hY7MCUXKE

 

7. Jean-Michel Jarre alle Piramidi di Giza

Alla vigilia di Capodanno del 1999, Jean-Michel Jarre si esibì in un concerto alle Piramidi di Giza. Fu uno dei più grandi concerti del millennio, dove 120.000 fan salutarono il nuovo millennio insieme al pioniere della musica elettronica. Fu uno spettacolo affascinante fatto di luci e giochi di colori in cui immagini sensazionali furono proiettate direttamente sulle piramidi. Fu uno straordinario concerto nel regno dei Faraoni, ma non fu l’unico da parte di Jean-Michel Jarre.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

8. Jean-Michel Jarre – Oxygene a Mosca

Precedentemente al concerto alle Piramidi, Jean-Michel Jarre suonò a Mosca davanti a circa 3,5 milioni di persone. Nel 1997, in occasione dell’850° anniversario della città di Mosca, Jean-Michel Jarre ricevette l’incarico di tenere uno spettacolare concerto per la città. L’imponente architettura dell’Università statale di Mosca fu lo sfondo perfetto. L’evento fu il più grande concerto all’aperto del mondo all’epoca. Con sorpresa, una connessione diretta alla stazione spaziale Mir è stata addirittura trasmessa direttamente dallo spazio.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

9. Juanes nella Plaza de la Revolución ad Havana

Nel 2009, la pop star latina Juanes non solo riuscì a riunire numerose pop star latine in Plaza de La Revolución nella capitale  di Cuba, ma anche una folla di 1,15 milioni di persone. Milioni di fan sia in piazza che a casa ebbero la fortuna di assistere ad un concerto che voleva trasmettere la pace.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

 

10. Boyz II Men sulla Grande Muraglia Cinese

La Grande Muraglia Cinese è il luogo perfetto per ospitare uno spettacolare concerto all’aperto. Nel 2004, i Boyz II Men hanno tenuto il concerto della Grande Muraglia cinese , che comprendeva anche Alicia Keys, Cindy Lauper e altri musicisti. Fu un evento unico perché fu il primo concerto di musicisti stranieri sulla Grande Muraglia Cinese. Più di 5.000 fan cinesi hanno tenuto molti cartelli fatti a mano e hanno urlato in maniera isterica davanti a questa bellissimo concerto.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni


Cosa ne pensate?

In quale di questi luoghi terresti un concerto? Quale concerto della nostra lista ti ha particolarmente stupito? Fatecelo sapere nei commenti!

Author’s gravatar
Maximilian Frattura, digital marketer e content writer. Un mix di creatività e passione per le nuove tecnologie. Studia musica dall'età di 13 anni e si appassiona all'arte della scrittura. Testi musicali, blog, giornalismo da tastiera, post-it, liste della spesa, script: creare è nella sua indole. Successivamente alla laurea in Songwriting nel 2017 alla University of East London, inizia il suo percorso nel marketing digitale, affermandosi come content writer nel settore della musica e dell'economia.

Lascia un commento

ANNUNCIO